Tutorial: Treccia a spina di pesce disordinata

La treccia a spina di pesce appare sempre romantica e alla moda e può essere usata in tutte le occasioni. Potete scegliere di farla nella parte posteriore, di lato o anche solo in una parte dei vostri capelli. Si può fare con uno stile liscio o disordinato, a seconda del vostro tipo di capello o del vostro umore! ;)

Personalmente trovo che sia meglio una treccia perfettamente imperfetta. Sembra difficile, ma non si impiega molto tempo una volta imparati i consigli di base! Allora che aspettate?

Treccia a spina di pesce disordinata

 

  1. Iniziate con capelli asciutti o leggermente umidi, con l’aggiunta di un po’ di spuma per avere un effetto più disordinato e dividete i capelli in due sezioni;
  2. Estraete una ciocca spessa di capelli dalla parte esterna di una sezione e fatela passare in mezzo al divario tra le due sezioni,
  3. Eseguite la stessa operazione per l’altra sezione e continuate a ripetere fino a raggiungere il fondo. È possibile variare la tenuta e lo spessore della ciocca, se si desidera un look più interessante.
  4. Legatela al fondo con un elastico.
  5. Per una treccia più flessibile, al termine, si può tirare delicatamente la treccia da parte a parte, separando un po’ i pezzi e quindi allentandola. Infine, fissare con uno spruzzo leggero di lacca.

 

 

Al seguente link trovate l’articolo originale: http://vivadivaboutique.blogspot.it/2013/07/wednesday-mix-up-fish-tail-braid.html